Appalti

Ispettorato del lavoro: se l'appalto è illecito scatta sempre la sanzione penale

di Giampiero Falasca

Fatta la verifica si risponde per «somministrazione fraudolenta»

Il reato di somministrazione fraudolenta si consuma ogni volta che le parti concretizzano un appalto illecito, in quanto tale fattispecie è sempre finalizzata ad eludere norme di legge e di contratto collettivo.

Questa la conclusione cui giunge la circolare n. 3/2019 emanata ieri dall’Ispettorato nazionale del lavoro, la quale esamina gli effetti della reintroduzione – avvenuta con il cosiddetto Decreto dignità (Dl 87/18) – del reato di somministrazione fraudolenta; tale fattispecie si configura in...