Appalti

Arera chiede a concessionari e Comuni i dati sulla qualità del servizio integrato dei rifiuti urbani

di Sauro Prandi

Con la determina n. 3/2019, Arera ha attivato una raccolta di dati riguardanti la qualità del servizio rifiuti, sia da parte di società concessionarie, comprese quelle in house, sia di Comuni che gestiscono il servizio in economia. Quattro settimane di tempo (scadenza 8 novembre) per trasmettere dati e informazioni, relazione esplicativa se risulta funzionale a quanto trasmesso, dichiarazione di veridicità di quanto comunicato. La determina è stata adottata in applicazione alla delibera n. 226/2018...