Progettazione

Edoardo Milesi & Archos firmano il «roccolo» contemporaneo in cima a una collina di Clusone

di Mariagrazia Barletta

L'ex struttura per l'uccellagione diventa una seconda casa ma riuscendo a mantenere un aspetto «rustico»

Dalla cattura alla protezione degli uccelli: la nuova vita di una tipica architettura del paesaggio lombardo è regolata da un'azione di riscatto da un passato poco lodevole. Azione che quasi si identifica con l'applicazione di una sorta di legge del contrappasso. Nei pressi di Clusone, su una collina, sorgeva un roccolo: un'architettura della tradizione, diffusa nell'arco alpino e prealpino lombardo, cui si affiancava un impianto arboreo (attualmente oggetto di cure), entrambi funzionali alla cattura...