Appalti

Piano Juncker: 1,33 miliardi in Italia nel 2015, ma le infrastrutture non ci sono

di Alessandro Arona

Con il fondo di garanzia Efsi la Bei ha approvato finanziamenti per 1,33 miliardi, ma tutti all'industria o a banche per prestiti a Pmi

Il Piano Juncker è partito fortissimo in Italia, ma le infrastrutture, anche quelle private in project financing, "non hanno toccato palla".
Dai dati comunicati dal vice-presidente della Bei Dario Scannapieco emerge che «nel 2015 sono state in Italia oltre un terzo delle operazioni approvate dalla Bei con la garanzia del Fondo Efsi (Piano Juncker, ndr), finanziamenti per 1,33 miliardi di euro su circa tre miliardi totali». Tuttavia nessuna di queste 16 operazioni ha riguardato infrastrutture pubbliche...