Appalti

Pessina costruzioni, presentata la richiesta di ammissione alla procedura di concordato preventivo

di Q. E. T.

La società al momento ha un portafoglio ordini consolidato che vale 890 milioni, dei quali il 96% concentrato in Italia

Pessina Costruzioni ha presentato presso il Tribunale di Milano la richiesta di ammissione della società alla procedura di concordato preventivo in continuità aziendale, ai sensi dell'art. 161, sesto comma del Rd 267/1942.
In esito all'istruttoria realizzata con l'ausilio dei propri advisor legali e finanziari, i vertici di Pessina Costruzioni hanno ritenuto che nell'attuale situazione l'accesso al concordato preventivo rappresenti il percorso più efficace nell'ottica di tutelare i portatori di interesse...