Appalti

Grandi opere/3. Inchiesta Tav Firenze, prosciolto Incalza, a giudizio Lorenzetti (con accuse alleggerite)

di Sara Monaci

L'ex dirigente del Ministero Infrastrutture resta indagato nell'inchiesta "Grandi Opere" - A processo in 20 a dicembre per associazione a delinquere a fini di corruzione

Battuta d'arresto per l'inchiesta fiorentina sulla realizzazione del tunnel per l'alta velocita'. Ercole Incalza, ex super dirigente del ministero alle Infrastrutture, è stato prosciolto dal gup Alessandro Moneti. Per lui quindi non ci sarà nemmeno il processo per questo dossier - mentre invece, sempre a Firenze, prosegue l'inchiesta sulle grandi infrastrutture italiane, che un anno fa ha acceso il faro su un presunto sistema di corruzione nella realizzazione di autostrade, snodi per l'alta velocità...