Appalti

Imprese/2. Carlyle scrive al Cda di Maccaferri. Sfida Oxy e tenta l'affondo sul gruppo

di Carlo Festa

Il fondo Usa invia una lettera: write off del bond e nuova finanza al gruppo

È forse a una fase di svolta la trattativa per il salvataggio del gruppo Maccaferri. Ormai sono restati soltanto due soggetti in corsa per portare in acque sicure la conglomerata industriale controllata dalla famiglia Maccaferri: da una parte il colosso degli investimenti alternativi Carlyle e, dall'altra, la cordata di due investitori, Oxy Capital e Hps.Qualche giorno fa c'è stato un evento che potrebbe dare una svolta alla situazione. Carlyle Strategic Partners, che detiene assieme ad altri due...