Imprese

Cemento e calcestruzzo, dai grattacieli al mare l'evoluzione dei materiali aiuta l'edilizia nei contesti ostili

di Al. Le.

In Cina circa 73mila metri cubi di cemento sono già stati utilizzati per costruire ciascuna delle torri su cui poggerà il ponte Shanghai-Nantong sul fiume Yangtse

Cemento e calcestruzzo, grazie al continuo sviluppo delle tecnologie, alleati delle costruzioni del futuro. I continui investimenti delle aziende in ricerca e innovazione rendono oggi disponibili materiali unici in termini di performance e capacità di resa in contesti "ostili", come gli ambienti marini o i grattacieli.
Ecco alcuni esempi forniti da Federbeton.

Viadotti
Circa 73mila metri cubi di cemento sono già stati utilizzati per costruire ciascuna delle torri su cui poggerà il ponte Shanghai...