Urbanistica

Mercato internazionale, le tensioni politiche e sociali non frenano l’immobiliare a Parigi

In crescita sia le compravendite (+20% nell’ultimo anno, con oltre 34mila operazioni) che i prezzi

Certo, tra forti tensioni sociali, crisi politica latente e la minaccia del terrorismo sempre dietro l’angolo la Francia sta attraversando un momento difficile. Ma insomma, Parigi rimane Parigi. E continua a esercitare una fortissima attrazione anche dal punto di vista immobiliare.

Come dimostrano i dati di un mercato che sta ripartendo. Dal punto di vista delle compravendite (+20% nell’ultimo anno, con oltre 34mila operazioni). E dei prezzi. Che dopo essere...