Urbanistica

Casa, lo scatto dei prezzi (a sorpresa) che fa sperare l'immobiliare

di Massimo Frontera

Incremento di oltre il 3% (congiunturale e tendenziale) nel II semestre 2020, mentre la pandemia tagliava 43mila compravendite

Se il netto incremento dei listini registrato dall'Istat ieri, giovedì 24 settembre, è il segno della risalita dopo una sostanziale stabilità nel quadriennio 2016-2019, lo si capirà nei prossimi mesi. Di certo, la variazione registrata nel II trimestre di quest'anno - in piena pandemia, dopo l'uscita dal lockdown - è significativa: + 3,1% sul trimestre precedente e +3,4% sul II trimestre del 2019. Alla crescita hanno contribuito sia le case nuove che quelle esistenti, sia pure in misura diversa: ...