Appalti

Terremoto/2. L'ufficio sismico della Protezione civile senza capo da sette mesi

di Mariano Maugeri

Sul ponte di comando un contabile senza competenze tecniche sui terremoti che sovrintende all’amministrazione della struttura e dirige esperti e ricercatori

Alle 3.36 del 24 agosto, mentre ad Amatrice e nell’Appennino centrale si scatenava l’inferno tellurico, a capo dell’Ufficio III sul Rischio sismico e vulcanico del Dipartimento della protezione civile c’era un contabile.

Angelo Borrelli, questo è il suo nome, è il vice di Fabrizio Curcio, numero uno della Protezione civile ed ex responsabile della segreteria di Guido Bertolaso. Dal 31 gennaio del 2016 il ruolo di capo dell’Ufficio sismico e vulcanologico è vacante. Quel giorno ha esaurito il suo mandato...