Appalti

Cepav Due riceve le risorse finaziarie per il secondo lotto dell'Av Brescia Est-Verona da 514 milioni

di Radiocor Plus

La quota di competenza Saipem (pari al 59,09%) è di circa 304 milioni. Le opere prevedono la realizzazione dell'armamento ferroviario, la trasmissione elettrica e le tecnologie dell'intera tratta

Il Consorzio Cepav due, in cui Saipem detiene una partecipazione pari al 59,09% e di cui ha la leadership operativa, ha ricevuto da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) la formale comunicazione che notifica l'avvenuta assegnazione e disponibilità di un'ulteriore tranche di risorse finanziarie per la realizzazione del secondo lotto costruttivo della tratta Alta Velocità/Alta Capacità Brescia Est - Verona del valore complessivo di circa 514 milioni di euro, di cui la quota di competenza Saipem...