Imprese

Riciclo inerti, Ance e Confindustria Lombardia: modificare il regolamento Mite sull'end of waste

di M.Fr.

I presidenti Pavoni (Ance) e Buzzella (Confindustria): correggere lo schema di decreto prima che si emanato dal ministero

L'associazione regionale lombarda di Ance e di Confindustria vanno in pressing sul ministro Cingolani per modificare il regolamento del ministero della Transizione ecologica sull'end of waste. La regione ha infatti il primato nazionale nella produzione di inerti di riciclo che in base alle regole del Mite - attualmente all'esame della Commissione europea - non hanno i requisiti per essere riutilizzati e sono pertanto esclusi dalla "circolarità". Le imprese lombarde parlano di «15 milioni di tonnellate...