Imprese

Nessuna sanzione ai big del tondino in acciaio, la Corte Ue annulla la condanna

di Matteo Meneghello

Corte di Giustizia Ue ha annullato le sanzioni comminate dalla Commissione europea con l'accusa di pratiche anticoncorrenziali messe in atto tra 1989 e il 2000

La Corte di Giustizia Ue ha annullato le sanzioni comminate dalla Commissione europea a carico delle imprese che hanno dato vita a un cartello nel settore del tondo per cemento armato dal dicembre 1989 al maggio 2000. Le imprese coinvolte sono Feralpi Holding, Ferriera Valsabbia, Alfa Acciai, Ferriere Nord e l'ex Riva Fire, che nel febbraio del 2015 hanno impugnato la sentenza (del dicembre 2014) del Tribunale dell'Ue, chiedendone l'annullamento. Con quella sentenza era stato respinto il ricorso ...