Appalti

Anac contro la gara per lo stadio di Belluno: un solo partecipante, ristretta la concorrenza

di Mauro Salerno

L'Autorità contesta le clausole relative alla richiesta di un particolare tipo di pavimentazione per l'atletica, l'eccessivo peso al criterio dell'esperienza e troppi pochi punti al prezzo

Finisce nel mirino dell'Anac la gara da 520mila euro per la riqualificazione dello stadio di Belluno. Il fatto che al bando abbia risposto un solo partecipante per l'Autorità è da mettere in relazione a una serie di clausole restrittive della concorrenza.Prima fra tutte la scelta di richiedere un particolare tipo di prodotto per la pavimentazione della pista di atletica, di cui proprio l'unico concorrente in gara è installatore.

In una nota firmata dal presidente Giuseppe Busia, adottata dal Consiglio...