Amministratori

Case, scuole, sanità: la mappa dei 4,2 miliardi del Pnrr alla banda larga

di Carmine Fotina

Con i primi tre bandi (in attesa del 5G) Calabria e Sardegna in testa per risorse. In Lombardia e Veneto più ospedali da collegare, in Campania il numero più alto di sedi scolastiche

I progetti per aumentare la copertura della banda ultralarga nel Paese sono uno dei capitoli più ricchi del Piano nazionale di ripresa e resilienza. E analizzando i primi tre bandi pubblicati - dall’importo a base di gara di 4,2 miliardi complessivi - si può già delineare una mappa provvisoria della distribuzione di risorse e di strutture da coprire nelle singole regioni. La ricognizione del Sole-24 Ore, svolta sulla base dei documenti di gara pubblicati da Infratel, la società in-house del ministero...