Appalti

Anac: lockdown in Cina e guerra in Ucraina sono causa di forza maggiore, niente penali

di Mauro Salerno

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Le indicazioni dell'Anticorruzione per i casi in cui diventa oggettivamente impossibile adempiere alla fornitura dei beni previsti dal contratto

Il lockdown adottato in Cina per il Covid e l'invasione dell'Ucraina vanno considerati cause di forza maggiore, estranee al controllo dei fornitori. Pertanto, nei casi in cui è oggettivamente impossibile adempiere alla fornitura dei beni, le amministrazioni possono valutare la sospensione del contratto, e anche escludere l'applicabilità delle penali o della risoluzione dell'appalto.

È quanto ha precisato Anac con la delibera n.227 dell'11 maggio 2022, dando risposta alla richiesta di alcuni grandi...