Appalti

Non c'è affidamento diretto se la Pa consulta più operatori chiedendo un'offerta

di Roberto Mangani

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Ma c'è una «attivazione implicita di una procedura di gara», ha affermato il Tar Abruzzo

Nel caso di affidamento diretto, qualora l'ente appaltante decida di far precedere lo stesso dalla preventiva consultazione di più operatori economici cui viene chiesta la relativa offerta, si ha l'attivazione implicita di una vera procedura di gara. A tale procedura si applicano tutti i principi propri dell'evidenza pubblica in senso stretto, primi tra tutti i principi della parità di trattamento, di imparzialità e di par condicio. Deve di conseguenza considerarsi illegittimo il comportamento dell...