Urbanistica

Il protocollo “Passivhaus” verso il traguardo delle cento certificazioni

Ai 50 progetti in Italia si affiancano altrettanti candidati. Sono 40mila i casi nel mondo

È la prima casa plurifamiliare certificata Passivhaus nel Sud Italia. È frutto di una precisa scelta di un costruttore di Putignano (Bari) che, dopo aver impostato un progetto tradizionale, ha deciso di virare verso una soluzione più innovativa che punta alla qualità e al benessere. La struttura è in mattoni, isolata con 16 centimetri di involucro in Eps, a cui è stato associato un sistema impiantistico ad alta efficienza. Risultato: l’immobile ha un fabbisogno termico annuo di riscaldamento pari...