Appalti

Digitalizzazione, Rup, ritorno al rating di impresa: le 12 novità del nuovo codice

di Mauro Salerno

La spinta al risultato e la semplificazione degli appalti sottosoglia tra le misure a maggior tasso di innovazione insieme alla nuova denominazione (e ruolo) del Rup

Rimane ancora qualcosa da limare nella bozza del codice appalti su cui è chiamato a esprimersi il nuovo governo a conclusione del lavoro del Consiglio di Stato. Qua e là nel testo dei 230 articoli circolato finora compare ancora qualche rimando normativo da registrare, ma un'analisi approfondita dello schema di decreto è in grado di evidenziare molte novità rispetto al codice del 2016. E anche se in diversi casi si tratta della messa a regime delle semplificazioni introdotte con gli omonimi decreti...