I temi di NT+Il focus

Concorsi Pa, nella riforma le prove da remoto

di Gianni Trovati

Le prove preselettive e gli scritti nei concorsi pubblici potranno continuare a svolgersi da remoto, e gli orali potranno avvenire in videoconferenza.

La novità arriva dalla prima Conferenza unificata presieduta ieri dal ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Roberto Calderoli, che nel fitto ordine del giorno arricchito anche dalla lunga pausa legata al cambio di governo ieri ha registrato l’intesa sul nuovo Dpr concorsi. Il decreto, approvato in prima lettura il 5 ottobre dal governo Draghi...