Fisco e contabilità

Corte dei conti, nessuna apertura al riconoscimento, senza condizioni, di incentivi in caso di affidamento diretto puro

di Corrado Mancini

La pronuncia del Consiglio di Stato n. 813/2021 non può essere posta a fondamento di una interpretazione favorevole

La pronuncia del Consiglio di Stato, Sezione consultiva per gli atti normativi, n. affare 00813/2021 non può essere posta a fondamento di una interpretazione favorevole al riconoscimento, senza condizione, di incentivi nei casi di affidamento diretto puro degli appalti. Ciò richiederebbe, infatti, uno sforzo ermeneutico estensivo e analogico tale da riscrivere di fatto il contenuto dell'articolo 113 del codice degli appalti. Operazione che appare travalicare la competenza di chi è chiamato a interpretare...