Imprese

Trevi alla stretta finale per l'intesa con i soci e le banche finanziatrici

di Matteo Meneghello

Il management sta portando avanti le trattative: l’auspicio è trovare un’intesa definitiva entro agosto

Il gruppo Trevi approva il bilancio 2021 (dopo il rinvio di un mese fa), cerca la stretta finale per il nuovo accordo con le banche finanziatrici e punta a un 2022 con ricavi in crescita in un range compreso tra il 6 e il 10%. L’anno scorso si è chiuso con ricavi per 494,6 milioni (in linea con l’anno precedente), e un risultato finale in perdita per 53 milioni, a fronte però di valori di Ebitda e Ebitda ricorrente sugli stessi livelli dell’anno scorso, pari rispettivamente a 42,5 e 49,6 milioni (...