Urbanistica

Sui corrispettivi 110% ancora frenato sui general contractor

di Silvio Rivetti

I corrispettivi pagati restano non detraibili ma si tratta di una interpretazione rivedibile

Sull'indetraibilità dei corrispettivi riconosciuti ai general contractor, per il coordinamento di imprese e professionisti coinvolti nei lavori da superbonus, le recenti conclusioni delle Entrate destano qualche dubbio. A partire dalla definizione stessa di general contractor contenuta nella maxi-circolare 23/E. Al punto 6.1, infatti, si afferma che sono contraenti generali le imprese che, su incarico dei committenti, gestiscono i rapporti con i soggetti che eseguono i lavori da superbonus; e anche...