Progettazione

«Addio a Federico Oliva, urbanista eccelso e grande amico»

di Silvia Viviani (*)

La presidente dell’Inu ricorda il collega e amico morto improvvisamente nella notte tra il 7 e l’8 settembre nella sua casa in Grecia

Federico Oliva ci ha lasciati nella notte fra venerdì e sabato, in Grecia, dove resterà.
Lo apprendiamo, all'improvviso, con profondo e doloroso sconcerto, in un vuoto che si riempie sempre di più, con il passare delle ore, di tristezza infinita.
Lo ricorderemo, non solo in questi primi momenti di sconvolta incredulità, ma per sempre, per quel che è stato fra noi, un amico ricco di umanità da cogliere nelle pieghe dei tratti ironici, oltre che per tutto quello che ci lascia come urbanista fra i più...