Appalti

Caro-materiali, per il primo semestre 2021 compensate 446 Pa con 42,5 milioni

di Mauro Salerno

Pubblicato in Gazzetta il decreto con gli importi riconosciuti alle stazioni appaltanti. Alle grandi imprese 27,9 milioni, 10,76 alle medie, solo 3,8 alle piccole

Sono 446 le stazioni appaltati ammesse alle compensazioni per il caro-materiali che ha fatto impennare il costo dei lavori pubblici nel primo semestre 2021. L'importo riconosciuto ammonta a 42,55 milioni a valere sul fondo da cento milioni istituito con il decreto Sostegni-bis (Dl n. 73/2021). I dati ufficiali, leggermente inferiori a quelli annunciati dallo stesso ministro Enrico Giovannini lo scorso marzo in concomitanza con lo sblocco dell'anticipo del 50% dei fondi alle amministrazioni che ne...