Fisco e contabilità

Pnrr,l’eredità di Draghi: ok a 32 target, 21 in linea, due difficili

di Andrea Carli

Complessa l’attuazione della legge di concorrenza: sui servizi pubblici locali tempi stretti, sui decreti energia pesano le condizioni internazionali. In palio 21 miliardi

La marcia dell’attuazione del Pnrr sui 55 obiettivi di fine anno continua e mantiene sostanzialmente le promesse fatte da Mario Draghi sull’eredità che avrebbe lasciato al nuovo governo: l’Osservatorio Pnrr del Sole 24 Ore (disponibile integralmente sul sito) certifica che 20 obiettivi sono stati raggiunti, altri 12 sono vicinissimi, 21 sono comunque in linea con i piani. Solo per due obiettivi – che Draghi aveva detto avrebbe lasciato al suo successore - il quadro presenta tuttora qualche incertezza...