Urbanistica

Non esiste riunione informale tra condòmini

di Paolo Risotti

Le decisioni assunte sono vincolanti anche se definite diversamente

La riunione di comproprietari e inquilini di uno stabile, in qualità non di condòmini ma di fruitori del servizio, è fonte di responsabilità per il condominio. Quindi se decidono di affidare a una determinata ditta la fornitura di gasolio per il riscaldamento centralizzato incaricando l’amministratore dello stabile di firmare il relativo contratto, quest’ultimo ha piena validità.

Era accaduto che la ditta scelta, non essendo stata pagata, avesse chiesto e ottenuto un decreto ingiuntivo nei confronti...