Fisco e contabilità

Pa, le bollette gonfiano il fondo debiti commerciali

di Elena Brunetto e Patrizia Ruffini

La spesa per l'energia aumenta le risorse congelate negli enti in ritardo con i pagamenti

I maggiori stanziamenti richiesti dai rincari dell'energia penalizzano gli enti in ritardo nei pagamenti, obbligati a incrementare l'accantonamento al fondo garanzia debiti commerciali.

La conferenza Stato-città nella seduta del 15 settembre ha approvato il riparto dei 400 milioni per il 2022 del contributo straordinario agli enti locali per garantire la continuità dei servizi erogati in relazione alla spesa per le utenze.Si tratta della terza quota, che si somma ai precedenti trasferimenti assegnati...