Appalti

Subappalti, vale il contratto collettivo del contraente principale

di Stefano Rossi

L’Ispettorato nazionale del lavoro è intervenuto per chiarire la portata applicativa della modifica introdotta dal Dl 77/2021

Il subappaltatore deve applicare il contratto collettivo del contraente principale. Con la nota 1507 del 6 ottobre 2021, l’Ispettorato nazionale del lavoro è intervenuto per chiarire la portata applicativa della modifica introdotta dal Dl 77/2021 («Governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza e prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure», convertito dalla legge 108/2021) sul Codice dei contratti pubblici. In particolare, ...