Amministratori

Sull'addizionale dell'energia elettrica rischio baratro per le Province

di Vittorio Poma (*)

Rimborso ai cittadini di un tributo di 10 anni fa, una disputa che vale quasi 300 milioni di euro nella sola Lombardia

L'addizionale provinciale sul consumo di energia elettrica è stata soppressa a decorrere dal 2012 (artcolo 18, comma 5, del Dlgs 68/2011) e il relativo gettito spetta da allora allo Stato. Negli anni successivi, le società erogatrici/distributrici hanno corrisposto a Province (e Città Metropolitana nel frattempo istituite) quanto dovuto a titolo di conguaglio per fatturazione avvenuta ante 2012, oppure a richiedere il rimborso del credito maturato per versamenti effettuati negli anni antecedenti ...