Imprese

Top 200 architettura: in vetta Lombardini, Casamonti e Citterio-Viel. Renzo Piano scivola all'ottavo posto

di Aldo Norsa e Stefano Vecchiarino

Le prime 200 società di architettura e design attive in Italia. Nell'anno della pandemia il fatturato totale è stato di 487 milioni (+1,8% sul 2019)

Il consuntivo 2020 dell’attività delle maggiori società di architettura (e design) è, se non esaltante, sicuramente più roseo di quanto una crisi quale quella epocale dello scorso anno potesse far temere. Questo, ancora una volta, dimostra come strutturarsi in forma societaria permetta ai professionisti di meglio attrezzarsi rispetto a quanti continuano a operare singolarmente o con studi associati, per affrontare non solo un mercato sempre più esigente ma anche i suoi imprevisti. Così allo scoppio...