Urbanistica

Lavori sopra 70mila euro: vincolante l'applicazione dei contratti di settore

di Giorgio Pogliotti

Il vincolo contrattuale, da tempo sollecitato da imprese e sindacati dell’edilizia, diventa la condizione per accedere a tutti gli incentivi statali

Per i lavori edili di importo superiore a 70mila euro, i bonus fiscali saranno riconosciuti solo se nell’atto di affidamento sia indicato che sono eseguiti da datori di lavoro che applicano i contratti collettivi del settore edile (nazionale e territoriali), stipulati dalle associazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Il vincolo contrattuale, da tempo sollecitato da imprese e sindacati dell’edilizia, diventa la condizione per accedere a tutti gli incentivi...