Personale

Pa, funzionari in mediazione senza responsabilità erariali

di Marco Marinaro

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Il Tribunale di Roma anticipa gli effetti della riforma civile

La partecipazione al procedimento di mediazione demandata dal giudice è obbligatoria anche per la pubblica amministrazione. Per cui non è giustificabile una negativa e generalizzata scelta aprioristica di rifiuto e di non partecipazione al procedimento di mediazione in quanto la Pa ha i medesimi oneri e obblighi di qualsiasi altro soggetto chiamato in mediazione. E ciò neanche quando la non partecipazione muova dal timore di incorrere in danno erariale a seguito della conciliazione.

Sono le conclusioni...