Appalti

Qualificazione Pa, i Comuni chiedono all'Anac soglie più alte e periodo transitorio

di Mauro Salerno

Le obiezioni dell'Anci allo schema di linee guida per la riduzione e la professionalizzazione delle stazioni appaltanti

Non sono ancora state pubblicate, ma è chiaro che ai Comuni non piacciono molto. Stiamo parlando delle linee guida per la qualificazione delle stazioni appaltanti che l'Autorità Anticorruzione dovrebbe licenziare entro domani 30 settembre. Sarebbe stato difficile immaginare un esito diverso, visto che quelle linee guida alla fine chiedono agli enti locali, soprattutto a quelli di più piccola dimensione, di rinunciare al diritto di gestirsi in proprio appalti di qualunque importo, senza dover dimostrare...