Il CommentoAmministratori

Partecipate, lo Stato demagogo pensa solo ai propri compensi

di Stefano Pozzoli

Il regolamento sugli emolumenti per amministratori, sindaci e direttori generali per gli enti pubblici anticipato su NT+ Enti locali & edilizia del 7 febbraio propone una meccanica che si ispira, visibilmente, allo schema a suo tempo comparso ma mai arrivato al traguardo per le società pubbliche. Ed è in linea con il Dm 166/2013 del Mef, anch’esso orientato a un criterio di fasce dimensionali, relativo ai compensi per gli amministratori con deleghe delle controllate dal Tesoro. In merito, il Consiglio...