Appalti

Appalti, il mercato rialza la testa: il boom di maggio porta i primi cinque mesi in crescita del 2,3% (6,9 miliardi)

di Alessandro Lerbini

Dati Cresme: nel confronto con lo scorso anno pesa lo stop degli enti causato dall'entrata in vigore del nuovo codice appalti ad aprile 2016. In rialzo comuni, ferrovie ed edilizia sanitaria

Torna il "bel tempo" sul mercato dei lavori pubblici. Lo scossone provocato dal nuovo codice appalti nell'ultimo anno ha portato il settore a lunghi periodi di calo ai quali è seguito un lento recupero. Ora il dato di maggio fornito dall'osservatorio Cresme Europa Servizi mostra un boom di gare e importi ma la chiave sta proprio nel mese di maggio 2016, ovvero il primo mese "pieno" dopo l'entrata in vigore del codice appalti, quando le stazioni appaltanti si ritrovarono in forte difficoltà nel recepire...