Fisco e contabilità

Cartelle, addio all’aggio senza effetti immediati - Si paga sui vecchi atti

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Nel nuovo modello sparisce l’onere a carico del debitorema nel 2022 verranno prevalentemente consegnati i ruoli degli anni passati

Addio all’aggio ma postdatato. Con il nuovo modello di cartella di pagamento diffusa ieri dall’agenzia delle Entrate prende il via la «fase 1» della riforma della riscossione avviata con la manovra e destinata a proseguire con la delega fiscale per ora in stand by, dopo la presentazione dei 467 emendamenti, in attesa che si definisca la partita per il Quirinale. Di fatto, la nuova cartella mette in pratica la cancellazione all’aggio della riscossione al 3% o al 3% per i pagamenti (a regime) dopo ...