Appalti

Anac: mai peso del prezzo superiore al 30% nelle offerte più vantaggiose

di Mauro Salerno

Il principio ribadito dall’Anticorruzione in un parere di precontenzioso

Il peso delle variabili economiche in una gara da aggiudicare all’offerta economicamente più vantaggiosa non può mai superare il 30% del totale dei punteggi con cui si valutano le offerte. In sostanza gli aspetti tecnici devono essere sempre valutati con almeno 70 punti su 100, quelli economici non possono mai sfondare il tetto dei 30 punti. È il concetto ribadito dall’Autorità Anticorruzione, in un parere di precontenzioso (n. 7 del 9 gennaio) appena reso pubblico....

Al centro del caso c’è un bando...