Amministratori

Sui giudici di pace dietrofront dei sindaci - Un Comune su sei «taglia» gli uffici

Addio ai giudici di pace. I sindaci che all’indomani della soppressione massiccia degli uffici, decisa cinque anni fa dal ministero della Giustizia, si erano dichiarati disponibili a mantenerli a loro spese stanno facendo marcia indietro. Finora sono già 39 i Comuni depennati dalla lista dei 251 che hanno ottenuto il sì a conservare l’ufficio: circa uno ogni sei. E la sensazione diffusa è che il numero delle “defezioni” sia destinato a crescere.
La ragione? I costi: non per i compensi dei magistrati...