Amministratori

Ambulanti, «no» del Tar alle proroghe automatiche fino al 2032 per le concessioni dei mercati

di Pippo Sciscioli

Per i giudici devono prevalere le norme comunitarie in materia di concorrenza

Capitolo mercati e fiere, nuova puntata. I Comuni devono disapplicare la normativa nazionale che sottrae il settore del commercio su aree pubbliche dall'applicazione del principio di tutela della concorrenza e prevede la proroga automatica fino al 2032 delle concessioni in essere. Infatti incombe non solo sul giudice ma anche sui funzionari della Pubblica amministrazione (e dunque anche degli enti locali) l'obbligo di far prevalere e osservare le norme dell'Ue in materia di concorrenza, ricorrendo...