Fisco e contabilità

A metà luglio nuova manovra, verso due miliardi in più ai Comuni

Per la terza richiesta di aumento del deficit destinato a finanziare le misure anticrisi è questione di un paio di settimane al massimo. Perché il prossimo decreto di spesa sarà approvato «entro metà luglio», secondo il calendario annunciato ieri sera dal ministro dell’Economia Gualtieri in un’agitata audizione alla commissione Bilancio della Camera, prolungata fino a tarda sera dalle interruzioni per le proteste dei deputati dell’opposizione. E fra le misure finanziate dal nuovo disavanzo ci sarà...