Amministratori

Accesso alle informazioni ambientali, via libera a chiunque ne faccia richiesta

di Pietro Alessio Palumbo

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Non va dimostrato un interesse qualificato e vanno escluse solo le richieste palesemente irragionevoli o troppo generiche

Secondo la disciplina di recepimento delle direttive comunitarie in materia di accesso all'«informazione ambientale», deve essere considerata tale qualsiasi dato detenuto dalla Pa in forma scritta, visiva, sonora, elettronica o in qualunque altra forma materiale, concernente lo stato degli elementi dell'ambiente, le emissioni, le misure adottate e finalizzate a proteggere i suddetti elementi, le relazioni sull'attuazione della legislazione ambientale, le analisi costi-benefici, lo stato della salute...