Personale

Dirigenti locali, la bozza di contratto cancella il «galleggiamento» di segretari

di Arturo Bianco

Scissione della retribuzione di posizione dei dirigenti in una quota fissa e in una variabile, aumenti dal gennaio 2018 di circa 2.000 euro su base annua, semplificazione delle regole di costituzione del fondo per la contrattazione decentrata, nuove disposizioni per la remunerazione degli incarichi ad interim, reintroduzione di una clausola di salvaguardia economica nel caso di conferimento ai dirigenti di incarichi di minore rilievo (disposizione che si applica anche ai segretari) e scomparsa del...