Appalti

Appalti: più poteri a Cantone e norme semplificate, il Senato vara la riforma di un settore da 101 miliardi

di Mauro Salerno

In breve

Il provvedimento passa in via definitiva con 170 voti favorevoli, 30 contrari e 40 astenuti. Ora la corsa contro il tempo per recepire le direttive e varare il nuovo codice entro il 18 aprile

C'è voluto più di un anno, ma ora la riforma degli appalti è diventata realtà. Ad ampia maggioranza, (con il sì di Forza Italia e il voto contrario dei Cinque Stelle che in prima lettura si erano astenuti) il Senato ha approvato in via definitiva il testo che consegna al governo il compito di riformare gli appalti, sulla base di ben 72 criteri direttivi. Ora scatta il conto alla rovescia per la riforma del sistema che vale più di 101 miliardi di euro (dati 2015). I tempi per il recepimento delle ...