Notizie Bandi

Appalti, primi otto mesi in sofferenza: -10% per le gare e -4% per i valori. Frenano grandi opere e micro lavori

di Alessandro Lerbini

In breve

Tra le stazioni appaltanti in forte crescita le Ferrovie e i gestori di reti, infrastrutture e servizi pubblici nazionali

Dati ancora negativi per il mercato dei lavori pubblici che fa fatica a riprendersi dopo lo stop degi uffici appalti degli enti a causa del Covid-19. Nonostante la crescita dei valori registrata ad agosto rispetto allo stesso mese del 2019 (ma non per le gare), i numeri complessivi forniti dall'osservatorio Cresme Europa Servizi dei primi otto mesi evidenziano un calo del 10,1% dei bandi (13.366) e del 4,1% dei valori (22,421 miliardi).
All'appello mancano soprattutto le grandi opere e quelle medio...