Appalti

Appalti, primo sì del Governo al «correttivo»: centinaia di proposte dalle consultazioni

di Mauro Salerno

In breve

Il Consiglio dei ministri ha dato l'ok al provvedimento «salvo intese». Al vaglio dei tecnici le osservazioni del mercato. Poi il giro di pareri

Primo ostacolo superato «salvo intese» per il decreto correttivo della riforma appalti. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera preliminare al provvedimento incaricato di correggere le criticità rilevate in questi primi dieci mesi di applicazione del Dlgs 50/2016. L'obiettivo, come ha ricordato anche il premier Paolo Gentiloni al termine della riunione del Governo, è «dare un contributo alla ripresa degli appalti e dei lavori pubblici di cui molto abbiamo bisogno»....

Nei prossimi giorni, per...