Imprese

Appalti pulizie, arrestato imprenditore: super-ribassi grazie allo schema per evadere le imposte

di El. & E.

In breve

Titolare di una cooperativa ai domiciliari per bancarotta, sequestri per 10 milioni

Aveva costituito, con l'aiuto di un commercialista, decine di società intestate a prestanome alle quali venivano sub appaltati i servizi di pulizia in edifici e hotel di lusso in tutta Italia ma che in realtà venivano utilizzate come meri contenitori di 'forza lavoro' su cui far gravare oneri tributari e previdenziali. Era lo schema messo in piedi da un 52enne imprenditore romano posto agli arresti domiciliari dal Gip di Roma al termine di un'indagine del nucleo di polizia economico-finanziaria della...