Amministratori

Autovelox, sanzione annullabile se il nulla osta dell'ente proprietario della strada è successivo

di Francesco Machina Grifeo

La Corte di cassazione, ordinanza 23814 depositata oggi, ha dichiarato improcedibile il ricorso della città metropolitana di Torino

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Ai fini dell'installazione di un autovelox, il nulla osta dell'ente proprietario della strada deve precedere e non seguire il posizionamento dell'apparecchio. La Corte di cassazione, ordinanza 23814 depositata oggi, pur non occupandosi direttamente della questione, ha dichiarato improcedibile il ricorso della città metropolitana di Torino contro la decisione del Tribunale che aveva annullato la multa per superamento dei limiti di velocità.

L'automobilista aveva proposto opposizione (ex articolo 7 ...