Appalti

Bandi, per gli effetti della pubblicazione conta la Gazzetta italiana, non la Guce

di Pietro Verna

In breve

Il principio ribadito dal Tar Emilia Romagna per dirimere un caso relativo all'applicazione del nuovo codice dei contratti

Gli effetti giuridici che l'ordinamento attribuisce alla pubblicità dei bandi di gara decorrono dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana (Guri) e non da quella di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea (Guce). Con l'enunciazione di questo principio il Tar Emilia Romagna-Bologna (sentenza n. 883 del 26 ottobre 2016) ha accolto il ricorso proposto da una società di servizi contro l' Agenzia regionale per lo sviluppo dei mercati telematici...